the merchant of venice
CONSIGLI DESTINAZIONI Italia

The Merchant of Venice: un viaggio esotico tra profumi di spezie

Oggi vi portiamo in viaggio con The Merchant of Venice, tra profumi di spezie, luoghi d’altri tempi e lunghe rotte esotiche nella magica cornice di Venezia.

Quando ci hanno invitato a conoscere da vicino questo marchio secolare eravamo contentissimi.

Conosciamo i profumi di questa linea da molto tempo, e ci sono sempre piaciuti perchè sono diversi dai più famosi brand in commercio. Hanno un carattere singolare, personalità e un forte richiamo orientale che ci ha conquistato dalla prima volta che li abbiamo provati.

the merchant of venice

the merchant of venice

the merchant of venice

L’arte profumatoria Veneziana ha sempre avuto nella storia della profumeria mondiale un ruolo fondamentale, che ha reso questa città un vero e proprio laboratorio di fragranze.

Le grandi navi che seguivano le rotte esotiche asiatiche o africane , arrivavano nei porti della Serenissima cariche di materie prime e spezie che venivano usate dagli artigiani per la creazione di profumi e cosmetici talmente unici da essere ambiti da tutta Europa.

Ed è proprio partendo da questi periodi di splendore veneziano che The Merchant of Venice ha costruito la sua linea ispirata alle “Mude”, le rotte navali.

Sarà per questa storia legata ai viaggi, sarà per i richiami esotici di questi profumi, ma noi diventiamo matti per questo marchio.

the merchant of venice

the merchant of venice

the merchant of venice

the merchant of venice

the merchant of venice

C’è qualcosa di assolutamente magico nei punti vendita sparsi per Venezia (e non solo, CLICCANDO QUI trovate la lista di tutti gli stores). Gli ambienti super eleganti e ricercati, ricavati da antiche spezierie o farmacie d’epoca, rievocano subito lo sfarzo e il mistero degli antichi palazzi veneziani. Sembra di trovarsi dentro un romanzo di Dan Brown, in quei luoghi carichi di enigmi e di fascino.

Ma quello che ci ha assolutamente colpito dal primo passo fatto dentro la boutique di Campo San Fantin è stato il profumo inebriante di legno e spezie.

Chiudete gli occhi e provate a immaginarvi uno spazio neogotico, in legno e terracotta, affacciato sul leggendario Gran Teatro La Fenice. Quattro statue raffiguranti la Botanica, la Medicina, la Fisica e la Chirurgia sorvegliano le collezioni di profumi esposte sotto ai vostri occhi, che accendono immediatamente il vostro olfatto e vi attirano come il miele con le api.

the merchant of venice

the merchant of venice

the merchant of venice

the merchant of venice

the merchant of venice

the merchant of venice
the merchant of venice

E da li comincia il vero viaggio attraverso le numerose linee, ciascuna con un suo carattere ben distinto, e con una combinazione di ingredienti e materie da renderle ognuna unica nel suo genere.

La nostra attenzione è stata catturata da Nobil Homo, la collezione maschile di The Merchant of Venice, racchiusa in cinque preziosi flaconi in vetro che rievocano lo stile e i colori delle stoffe veneziane.

L’altissima qualità di questi profumi ha un carattere molto forte, deciso e maschile.

La nostra scelta è ricaduta su ESPERIDI WATER e OTTOMAN AMBER.

Il primo fresco e molto raffinato. Il secondo intenso, forte e decisamente orientale.

Scelta azzeccatissima! Abbiamo scatenato la curiosità di tutte le persone che abbiamo incontrato da li in poi, ansiose di sapere da dove venissero questi profumi.

The Merchant of Venice sta conquistando tutti, conquisterà anche voi?

Scoprite di più sulla loro storia, i loro profumi e dove trovarli su www.themerchantofvenice.it.

Seguite The Merchant of Venice anche su Instagram CLICCANDO QUI.

the merchant of venice

the merchant of venice

the merchant of venice

Write a comment