phnom penh
Cambogia DESTINAZIONI

How to get to Cambodia

ITA

Rispetto agli anni della Guerra Fredda nei quali nessun confine della Cambogia era aperto agli stranieri, ora esistono diversi posti di confine che collegano la Cambogia agli stati vicini.

Ne esiste uno al confine con il Laos, otto con il Vietnam e sei con la Thailandia.

Il visto per entrare si ottiene direttamente al confine. Al contrario, provenendo dalla Cambogia si può ottenere il visto per entrare in Laos e Thailandia ma non in Vietnam, per il quale occorre chiederlo con anticipo all’ambasciata.

Il visto turistico cambogiano viene rilasciato pagando $38, ma spesso si può essere soggetti a piccole estorsioni di denaro da parte dei funzionari di frontiera, i quali potrebbero chiedervi una piccola “tassa di immigrazione” per $1.

A volte succede che le truffe sono più grandi perchè i turisti vengono costretti a pagare in baht thailandesi o in dollari, quando i cambi sono svantaggiosi.

Se dovesse capitarvi non fatevi raggirare, ma non mettetevi nemmeno a discutere perchè potrebbe non essere piacevole per le autorità.

Ad ogni modo informatevi sui posti di frontiera che dovete attraversare prima di mettervi in viaggio, e ricordatevi che per qualunque passaggio da uno stato all’altro occorre avere sempre il passaporto con almeno sei mesi di validità residua.

 

ENG

Compared to Cold War era, when going to Cambodia was all a borders check situation, today it’s easier to get in the country and different borders place are enrolled.

One is at Laos border, eight with Vietnam and six with Thailand.

There you can get the borders visa. If you’re coming from Cambodia you can get the visa for Laos and Thailand but not for Vietnam. You need an Embassy visa and ask for it quite earlier!

You can get the Touristic visa for 38$ but often borders officials could ask you 1$ to enter the country.

Sometimes can be that they ask you for baht and not dollars, because of a better exchange.

Don’t loose time arguing but be aware, be wise!

We suggest  to get informed on borders you need to pass before leaving and keep your passport validated, at least for a 6 months time.

 


 

Aggiornamento (Grazie e Christian per la precisazione):

Dal 2015 i cittadini italiani non hanno più bisogno di richiedere in anticipo il visa per il Vietnam in caso di soggiorni nel Paese inferiori ai 15 giorni. Il visto va richiesto invece per soggiorni “multi-ingresso” o in caso di soggiorni di durata superiore ai 15 giorni. L’esenzione è ancora tutt’oggi in vigore.

 

Updating (thanks to Christian for pointing this out):

Since 2015, Italian citizens no need to apply in advance for Vietnam Visa if staying in the country less than 15 days. A visa is required for stays “multi-entrance” or in case of stays longer than 15 days. The exemption is still in force today.

Comments (4)

  • Benissimo ragazzi,
    ottimi consigli di viaggio: siete efficientissimi!
    Aspetto di vedere le vostre foto.
    Buon proseguimento.

    @antonio1354

  • Grazie mille Anto! 😉

  • Ciao ragazzi, una sola precisazione sulla necessità di ottenere in precedenza il visa per il Vietnam. Dal 2015 i cittadini italiani non hanno più bisogno di richiedere in anticipo il visa per il Vietnam in caso di soggiorni nel Paese inferiori ai 15 giorni. Il visto va richiesto invece per soggiorni “multiingresso” o in caso di soggiorni di durata superiore ai 15 giorni! L’esenzione è ancora tutt’oggi in vigore! Ciao belli!

  • Ciao Christian!! Corretto quello che dici! Grazie per la precisazione, provvediamo a correggere l’articolo 😉
    un abbraccio!

Write a comment