cambodia
Cambogia DESTINAZIONI

Cambodia Travel Tips: 7 things to know

ITA

Prendere del tempo per imparare la cultura locale è sempre utile quando si viaggia.

Alcuni amici conosciuti a Koh Rong Samloem, ci hanno aiutato a scoprire qualcosa in più sulla cultura Cambogiana.

Non è molto distante da quella Thailandese.

 

Ecco alcuni consigli:

 

1.  Il sompiah è il saluto quando ci si presenta a qualcuno. Per chiamare qualcuno si può fare un cenno con la mano tenendo il palmo verso il basso. Il palmo rivolto verso l’alto con le dita tese può avere un significato offensivo.

2.  I monaci non possono toccare o essere toccati dalle donne. Se una donna vuole dare qualcosa ad un monaco deve poggiare l’oggetto vicino.

3.  Le donazioni sono sempre ben accette nei templi, e se siete invitati in una casa khmer, un regalo è sempre apprezzato.

4.  Attenzione ai piedi. Non puntateli mai verso qualcuno o peggio ancora verso un’immagine sacra. E’ molto offensivo.

5.  Le bacchette lasciate verticali dentro una ciotola di riso ricordano gli incensi che si bruciano per i defunti, quindi è un simbolo non molto gradito.

6.  Non toccate mai la testa di una persona. E’ considerata la parte più sacra del corpo, e va chinata quando ci si rivolge a qualcuno in segno di rispetto.

7.  Viene richiesto un abbigliamento consono quando si visitano i siti religiosi. Le braccia dovrebbero essere coperte fino ai gomiti e le gambe fino alle ginocchia. Scarpe e cappelli vanno sempre tolti prima di entrare.

ENG

Take some time to learn something about local culture is always useful when traveling.

Few mates met at Koh Rong Samloem, helped us learning something about Cambodia culture.

Not so far from Thai culture.

 

Here there are some suggestions:

 

1.  Sompiah is a Cambodian greet when you meet someone. To call someone you just need to make a sign with the hand holding the palm down. Upward palm with tense fingers could be sexually intended and not polite.

2.  Monks can’t touch and be touched by women. If a woman wants to lend something to a monk should push the object closer.

3.  Donations are always well accepted in temples. If you are invited in a khmer house bring a present.

4.  Beware of your feet. Never point them towards someone or an holy image. It’s truly offensive.

5.  Sticks left vertically in a rice pot are like incense burning for death people so it’s not well accepted.

6.  Never touch a person in his head. It’s considered the holy place on the body and it should be bent for respect to someone.

7.  When visiting a religious spot, dress properly. Arms should be covered up to elbows and legs to knees. Shoes and hats must be removed before entering.

Ragazzuoli stanno per arrivare le prossime puntate delle nostre avventure cambogiane. Non vorrete mica non aver letto quelle precedenti vero?

Diario di Viaggio – Benvenuti in Cambogia!

Diario di Viaggio – Koh Rong

Comments (2)

  • Carissimi Ale e Luca,
    consigli preziosi per conoscere la cultura cambogiana!
    Avete avuto modo di passare un po’ di tempo con i monaci? Quali le vostre emozioni, aneddoti o semplicemente impressioni? Raccontateci.
    Beddi guagliù aspetto di leggere le prossime vostre avventure cambogiane con foto.
    Buona giornata.
    Vi abbraccio fraternamente amici miei.

    @antonio1354

  • Ciao Antonio,
    non abbiamo ancora avuto modo di passare del tempo con i monaci ma non mancherà l’occasione appena avremo tempo di trascorrere più tempo in alcune zone dell Thailandia!

    Buona giornata :)
    Un abbraccio!

Write a comment